Caposaldo L-044 據點 Fortess | Kinmen Rising Project


Caposaldo L-044 據點 Fortess

flickr-39251674804.jpgIl caposaldo L-044 據點 si trova su di un promontorio presso la baia dei Māogōngshí - 埔頭貓公石海灘, le tipiche formazioni rocciose della costa di Lièyǔ (烈嶼). Alla sua destra si trova il caposaldo L-045, ed a sinistra L-037 e poi L-036 (L-043 si trova invece al passaggio d'accesso alla spiaggia, ed è quasi completamente diroccata). flickr-28182318889.jpgRimasto per lungo tempo letteralmente sepolto, è stato riportato alla luce soltanto a partire dal secondo decennio del nuovo millennio; dal 2013 (più o meno) si iniziò a riportare alla luce le trincee ed i bunker, salvo uno che spunta dal terreno in prossimità della strada. flickr-28182309419.jpgAncora nel 2011 la fortezza era del tutto lasciata al proprio destino, la parte superiore inghiottita dalla boscaglia con alcune parti comunque visibili come parte della trincea, che non risultava del tutto interrata.
flickr-25090998037.jpgBenché la costruzione non sia ancora del tutto accessibile, i lavori effettuati permettono comunque una visita che soddisfa gli appassionati di storia militare. L'accesso avviene da Bīnhǎi boulevard - 濱海大道, un piccolo ponte permette di oltrepassare il fossato e le prime due postazioni di guardia; un secondo ponticello al di sopra della trincea conduce alla piattaforma principale. flickr-39251643264.jpgflickr-39961774171.jpgSubito si notano un edificio quadrangolare che attualmente viene utilizzata dagli inservienti e che un tempo era il bagno. Accanto si trova una torretta di guardia. Dal lungo camminamento si accede ai tunnel sotterranei che conducono alla parte più protetta ed a dei bunker a livello della spiaggia, ormai in rovina. Come detto, non tutti i passaggi sono accessibili, ma anche quelli agibili presentano delle leggere difficoltà di percorso; d'altronde non sono stati costruiti per i turisti. Oltre ai bunker ed alle postazioni di tiro, è possibile raggiungere la cucina, la toilette ed altre stanze. flickr-39961767031.jpgflickr-39961771801.jpgIn superficie, la lunga trincea scorre dal caposaldo parallelamente alla spiaggia sottostante, in direzione sud, sino a raggiungere un vecchio bunker. Essa era forse ancora più lunga, e prosegue anche in direzione opposta, verso il caposaldo L-045, sino ad una nuova piattaforma panoramica. Da quest'ultima, attraverso un sentiero, si può raggiungere la sottostante spiaggia. Questa lunga trincea serviva a collegare tra loro diverse postazioni costali, forse in futuro essa verrà riportata interamente alla luce e permetterà ai visitatori di passare lungo questo spettacolare percorso. flickr-39930280482.jpgflickr-39063705855.jpgflickr-26089298128.jpgInfatti la vista sulla spiaggia sottostante è magnifica, col cielo limpido si distinguono nettamente i grattacieli di Xiàmén - 廈門 e l'Isola fortificata dei leoni - 獅嶼, oltre che gli ostacoli anti sbarco nella baia, quando c'è la bassa marea. flickr-28182312829.jpgflickr-28182317609.jpgInoltre è possibile scorgere la via d'accesso alla spiaggia, protetta dal caposaldo L-043, e sull'altro capo della baia la fortezza L-036, che spicca sul promontorio, a poca distanza dai bunker di L-037, ed di un'altra fortezza su di un ennesimo promontorio, in lontananza, che dovrebbe essere L-035.
flickr-25090989217.jpgUn'idea della reale importanza strategica della trincea è data dalle postazioni di tiro lungo di essa, allo scopo esattamente riprodotte con tanto di manichini di soldati col fucile spianato, protetti da reti mimetiche e sacchi di sabbia. Una visuale ottimale che permetteva ai militari un'ampia vista su quello che era considerato uno dei punti di sbarco più probabili in caso di attacco nemico. flickr-39961777411.jpgflickr-39251668954.jpgOriginariamente il caposaldo ospitava dei pezzi d'artiglieria e contraerea, che sono però stati rimossi. Sono ancora visibili le loro postazioni. Sulle pareti sono visibili alcuni slogan militari, recentemente ridipinti, mentre la maggior parte delle scritte originali sono state cancellate dall'usura del tempo.
La peculiarità di questo caposaldo, oltre alla zona panoramica, è costituito dalla lunga trincea sopra descritta. Percorrerla tutta, dà un'idea di quante postazioni di tiro potessero esservi dislocate e di conseguenza di quanto strategicamente importante fosse la zona. flickr-30932536720.jpgRiportarla alla luce è stato lungo e faticoso; ricordo bene durante il mio primo sopralluogo gli operai che scavavano alacremente, anche solo con pale e picconi, sotto il sole rovente di fine estate. Dobbiamo dire grazie a loro se oggi è possibile visitare il forte e percorrere la trincea.

flickr-39930286282.jpgBisogna dire che anche in questo caso, il lavoro svolto dagli amministratori del Parco Nazionale di Jīnmén - 金門國家公園 per riportare agli antichi fasti questa reliquia militare, è stato eccellente, e lo sarà ancor di più una volta completati i lavori.

flickr-39961777031.jpgflickr-39961745561.jpgflickr-39930288282.jpgflickr-26089313298.jpgflickr-25090995817.jpgflickr-28182306149.jpgflickr-39930249192.jpgflickr-26089315768.jpgflickr-39251571494.jpg

flickr-26089380338.jpg