Clan e cognomi cinesi, xìng - 姓, e shì - 氏 | Kinmen Rising Project


Clan e cognomi cinesi, xìng - 姓, e shì - 氏

Occorre fare una premessa. Il discorso su cognomi, clan e lignaggio sarebbe interminabile, perciò cercherò di semplificare in modo tale da fornire gli strumenti essenziali per comprendere le distinzioni familiari come le troviamo a Kinmen - 金門 - JīnMén - Quemoy.
Anticamente in Cina esistevano due tipi di cognomi: lo xìng - 姓, ovvero il nome originario del clan, e lo shì - 氏, cioè il nome di lignaggio. Huáng, Cài, Chén, Lǐ ecc sono xìng - 姓.
flickr-15469489212.jpgQuello dello shì - 氏 è invece un concetto più complicato. Abbiamo detto che si tratta di un nome di lignaggio: tipicamente i nobili fino al Periodo della Primavera e dell'Autunno possedevano uno xìng - 姓 ed uno shì - 氏.
Lo shì - 氏, avendo un'origine funzionale differente rispetto allo xìng - 姓, annoverava "cognomi" diversi. Essi potevano indicare le casate imparentate con la famiglia reale: gli "otto grandi Xing di alta antichità" (上古八 大姓 ), cioè Jiāng (姜 ), JI (姬 ), Yao (姚 ), ying (嬴 ), Sì (姒 ), yun (妘 ), Gui (媯 ) e REN (妊 ), anche se alcune fonti citano Jí (姞 ) come l'ultimo al posto di REN; solo Jiang e Yao sono sopravvissuti fino ai giorni nostri, come comuni cognomi. Oppure potevano indicare un'occupazione, il nome di un antenato, il grado di anzianità all'interno di una famiglia, gruppi etnici e religiosi (molti Hui musulmani adottarono il cognome Ma - 馬 ), oppure il nome di un feudo o luogo di provenienza. flickr-29029182598.jpgQuest'ultimo caso si rivela interessante in riferimento ai clan di Kinmen - 金門 - JīnMén - Quemoy. Nel villaggio di 歐厝 - Oūcuò risiedono infatti i discendenti del clan Ōuyáng - 歐陽; ebbene quello che oggi è un cognome, uno xìng - 姓, ha avuto origine dal Marchese di Ouyangting, i cui discendenti adottarono appunto Ōuyáng - 歐陽 come loro cognome di lignaggio, lo shì - 氏.
Col trascorrere del tempo, anche le classi meno abbienti adottarono lo xìng - 姓, e contemporaneamente l'utilizzo dello shì - 氏 come attributo di lignaggio scomparve. Successivamente il primo venne utilizzato per contraddistinguere gli uomini, il secondo invece le donne. In pratica shì - 氏 indicava il cognome da nubile, ovvero la sua famiglia di provenienza. Per esempio 李黃氏 LǐHuángshì significava signora Huáng sposata Lǐ. Secondo Wikipedia, a quei tempi l'ideogramma 氏 posposto al nome si pronunciava née, ma di ciò non ho altri riscontri. In teoria perciò, quanto scritto sopra si pronunciava LǐHuángnée.
Al giorno d'oggi questo tipo di utilizzo è desueto, anche perché ormai le donne mantengono il cognome originario anche da sposate. Quell'antico ideogramma shì - 氏 , che spesso troviamo sulle porte di templi ed abitazioni viene tradotto semplicemente come clan, famiglia. Quindi per esempio clan Lǐ - 李氏.
Come per il clan Huáng - 黃氏, così per gli altri, avere lo stesso cognome, non significa per forza essere parenti. Ovviamente si può legittimamente supporre che abbiano una remota origine in comune, tuttavia sarebbe come dire che il Paolo Rossi calciatore ed il Paolo Rossi attore siano parenti. I cinesi utilizzano un sistema per identificare i vari rami di uno stesso clan.
Sugli edifici possiamo talvolta rinvenire iscrizioni del tipo cognome+氏, che possono o meno essere precedute da un'altra parola.
Nel caso dei templi dedicati agli antenati, la maggior parte delle volte tale parola aggiuntiva non è presente oppure non si trova in posizione canonica sopra la porta principale. In tal caso possiamo soltanto sapere il cognome del clan, come per esempio nel caso di WuShi JiaMiao 吳氏家廟, tempio della famiglia Wu a Shǎngkù - 上庫; 呂氏宗祠 - tempio degli antenati del clan Lu presso Xīcūn - 西村; 方氏家廟 - Fāngshì jiāmiào a Lièyǔ 烈嶼; Lǐshìjiāmiào - 李氏家廟 a Xīshān - 西山. Presso Hòuzhái, - 后宅 troviamo Wángshìzōngcí - 王氏宗祠, ma anche a Shānhòu - 山后 c'è un tempio con lo stesso nome! E quindi? Ecco che sorgono i problemi! Stesso ramo o no? Per saperlo l'unico modo è domandare agli abitanti. In teoria, trattandosi di villaggi diversi, anche il ramo dovrebbe essere differente, ma magari uno dei due si è separato dall'altro in tempi più recenti rispetto alla venuta nell'arcipelago.
flickr-30775278904.jpgNel villaggio di QióngLín - 瓊林 invece abbiamo, oltre a Càishì cítáng - 蔡氏祠堂, diversi altri templi che riportano prima del cognome e dell'ideogramma 氏 delle altre parole: si tratta dei nome di alcuni membri illustri della famiglia: studiosi, burocrati, ecc. In tal caso è possibile sapere a chi è dedicato esattamente il tempio,
顏氏洋樓 IMG_4192.JPGÈ più facile trovare indicazioni sul ramo del clan mediante iscrizioni sulle porte degli yánglóu - 洋樓 o delle abitazioni in stile tradizionale fujianese, oltre che ovviamente attraverso canali informativi. Le parole che indicano il ramo, e che precedono il nome del clan, possono riferirsi a nomi di persone oppure di luoghi di provenienza (più frequentemente del Fujian: contee, villaggi...).

 

 

Fonti: https://en.wikipedia.org/wiki/Chinese_surname
https://it.qwe.wiki/wiki/Chinese_surname