Battlefield: edifici militari, fortezze, tunnel, bunker - 軍事史蹟 - Military historical relics

Essendo stato teatro di numerose battaglie, soprattutto d'artiglieria, dal 1949 in poi, l'arcipelago di Kinmen è stato pesantemente fortificato nel corso degli anni. Considerato la prima linea di difesa contro l'esercito della Cina Popolare, oggi la sua importanza strategica è stata storicizzata, pur rimanendo tutt'oggi il primo caposaldo sulla linea di confine. Dall'isola maggiore sino a piccoli agglomerati rocciosi in mezzo la mare, ovunque possiamo scorgere edifici militari di ogni tipo, oggi per lo più abbandonati dai militari e ceduti in gestione al Parco Nazionale di Kinmen oppure al governo locale, che li stanno trasformando per adattarli alle nuove esigenze turistiche. Dai bunker corazzati alle caserme, dai tunnel alle fortezze, dagli edifici con funzione logistica a quelli amministrativi, ed accanto a questi più visibili, spesso ci si può imbattere in apparentemente isolate casamatte, postazioni di guardia, checkpoint su strade, poligoni, ospedali, ecc. Un retaggio storico prezioso che viene oggi rivalutato e rivalorizzato sotto il profilo turistico. In questa sezione vengono presentati diversi tipi di costruzioni militari che è possibile visitare o quantomeno osservare, soprattutto fortezze, bunker e tunnel. Da notare che talvolta essi sono stati convertiti a museo, perciò lo stesso articolo potrebbe trovarsi anche nella sezione relativa ai musei di questo stesso sito internet.

Caposaldo W-016 據點 Fortress

Il caposaldo W-016 si trova praticamente sopra il Museo della Battaglia di Gǔníngtóu - 古寧頭戰史館, a cui si accede mediante un tunnel che dalla superficie porta al livello inferiore. Precedentemente il suo codice era W-133. Si tratta di una costruzione piuttosto grande, se paragonata alle altre vicine. La porzione in superficie già risulta piuttosto estesa. Bunker, postazioni anti aeree, una postazione radar, posti di guardia, persino un campo di pallacanestro, a cui si affiancano un monumento ed alcune iscrizioni riguardanti i campi minati, di recente costruzione.

Pagine